Termini di Consegna e Spedizione

– Spedizione e consegna: il Fornitore provvederà a recapitare ai Clienti, all’indirizzo specificato al momento dell’ordine, i prodotti selezionati ed ordinati, con le modalità di cui al presente articolo, mediante corrieri e/o spedizionieri di fiducia (NOMI CORRIERI).
Il contratto si perfeziona con la consegna del bene da parte del Fornitore al corriere. Per questo, il Fornitore non sarà responsabile in caso di mancata o ritardata consegna ne di danneggiamento totale o parziale della merce medesima. Sarà responsabile unicamente il corriere che ha effettuato la spedizione.

– Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che la quantità della merce ordinata corrisponda a quanto indicato nell’ordine; che l’imballo risulti integro, non danneggiato, ne bagnato o alterato anche nei materiali di chiusura. Eventuali danni devono essere immediatamente contestati al corriere che effettua la consegna.
Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

– Tempi di recapito: lo spedizioniere s’impegna a consegnare la merce nei cinque giorni successivi a quello di spedizione, nel territorio italiano; mentre, per le spedizioni effettuate all’estero i tempi sono differenziati in rapporto alla distanza. I tempi di consegna non supereranno mai quelli previsti dall’art. 6 del D. Lgs. 185/99 (30 giorni dalla data dell’ordine e/o dalla ricezione d’avvenuto pagamento se disponibile a magazzino). I predetti termini di consegna si riferiscono ai prodotti presenti nel magazzino al momento dell’ordine.

– Ritardi nella consegna: eventuali ritardi della consegna della merce non potranno essere imputati ne imputabili al Fornitore. Ne, in alcun modo, il Fornitore può essere responsabile per i danni causati dal Corriere, in relazione alla ritardata consegna della merce, al cliente o a terzi, intendendosi il contratto perfezionato con la consegna del bene al corriere.

– Mancata consegna: qualora il Corriere consegnando la merce non trovi alcuno al recapito specificato, provvederanno a depositare la merce nel magazzino indicato nel cartoncino che verrà lasciato sul posto. Dopo trenta giorni di giacenza la merce verrà rispedita al Fornitore ed il Cliente non potrà far valere alcun diritto. Tutte le spese, dirette ed indirette, saranno interamente a carico del Cliente.
Il Fornitore tratterrà il pagamento della merce a titolo di penale, oltre agli eventuali maggior danni subiti.
Qualora il Cliente richiedesse al Fornitore di riavere i prodotti ordinati e pagati, oggetto di mancata consegna, dovrà farne richiesta immediata alla società Fornitrice tramite fax o email. Saranno a suo carico tutte le spese, oltre al maggior danno subito dal Fornitore.

– Spese di consegna e di imballaggio: sono esplicitate chiaramente e separatamente dal prezzo del bene o del servizio, in sede di effettuazione dell’ordine, come già previsto al succitato art. 3.

– Scontrino Fiscale / Fattura: per ogni ordine effettuato su clemente.it , il Fornitore emetterà scontrino fiscale e/o fattura che riporta il prezzo di tutti gli articoli che verrà inserito all’interno del pacco. Per l’emissione della fattura, fanno fede eventuali richieste ed informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine.

– La mancata corrispondenza della merce ordinata con quella consegnata dovrà essere tempestivamente comunicata al Fornitore.

Vinci il Gargano